Focus Tetto

LA MANUTENZIONE DEL TETTO: LE VERIFICHE VISIVE

Manutenzione del tetto

Analisi visiva che ha portato alla successiva ristrutturazione del tetto. Ristrutturazione copertura Arcore

Dopo aver visto nel precedente post “ Il tetto: Le funzioni”  le funzioni e perché è importante fare manutenzione del tetto vediamo ora che tipi di controlli  è consigliato effettuare per individuare le possibili criticità del tetto della vostra abitazione .

  • Controllo visivo del  manto di copertura del tetto: è un  intervento semplice che consiste in un controllo visivo dello stato in cui si trovano gli elementi di copertura del tetto per controllare che non ci siano, per esempio, tegole rotte o spostate che potrebbero causare infiltrazioni d’acqua all’interno della vostra abitazione.
  • Controllo della perfetta pulizia ed efficienza dei canali di gronda e pozzetti dei pluviali : è un controllo visivo che serve a verificare che i sistemi di raccolta e di allontanamento delle acque piovane non siano ostruiti da corpi estranei quali foglie etc che potrebbero impedire la corretta regimazione dell’acqua durante eventi piovosi e che potrebbe causare tracimazione con relative infiltrazioni d’acqua.
  • Controllo visivo dei punti critici come camini, comignoli etc: è un altro controllo di tipo visivo che consiste nell’analizzare la perfetta efficienza della impermeabilizzazioni delle scossaline etc nei punti di maggior criticità come camini, comignoli e antenne  per scongiurare la possibilità anche in questo caso di infiltrazioni.
  • Controllo dello stato della struttura portante della copertura : altra analisi di tipo visivo che normalmente si opera accedendo al sottotetto. Un non perfetto stato della struttura portante può causare infatti nel tempo uno spostamento degli elementi del manto di copertura inficiando la tenuta all’acqua del tetto.

Si consiglia di operare questi controlli una volta all’anno, prima dell’inizio della brutta stagione e di  appoggiarsi a personale qualificato per due motivi:

Il primo motivo è dovuto al fatto ad un controllo superficiale e non operato da occhio esperto potrebbe sfuggire qualche criticità che oltre a causare successive infiltrazioni d’acqua, alla lunga, può causare la successiva necessità di  rimediare con spese più onerose per riparare i danni conseguenti .

Il secondo motivo è dovuto al fatto che  sono tutti controlli da effettuare in copertura salendo da botole o scale e che necessitano di assicurarsi ad un punto fisso e muoversi in sicurezza e con esperienza con l’imbrago ed il cordino.Il rischio di caduta dall’alto è infatti molto alto.

“Don’t try this at home – cit”

Ing. Alberto Fumagalli